Iniziativa “La scuola che vogliamo”, Lunedì 11 maggio ore 15.00 presso il Liceo Danilo Dolci, Aula Magna Peppino Impastato - via Fichidindia, PALERMO, parteciperanno l’on. Sottosegretario Davide Faraone e il Segretario Regionale Fausto Raciti.

martedì 6 maggio 2014

Pd, Raciti: “Nessuno strappi tessere ma il rapporto tra il Pd e Orlando non può essere declinato in chiave correntizia”

“Comprendo l’amarezza di Fabrizio Ferrandelli, ma spero che né lui né nessun altro pensi di strappare la tessera del Pd. Questo è il momento di rilanciare il partito non di disseminarne i pezzi”. Lo dice il Segretario regionale del Partito democratico, Fausto Raciti.
“Al di là dei toni utilizzati – prosegue Raciti – Fabrizio Ferrandelli pone un tema importante: l’identità del partito e il suo ruolo nella politica siciliana e nel rapporto con le istituzioni, la stessa questione che ho posto nell’affrontare la discussione sul rinnovo della Giunta regionale e che, adesso, si ripropone con l’eventualità dell’ingresso di Orlando nel Pd”.
“Deve essere chiaro – aggiunge – che l’obiettivo del Partito democratico è quello di contribuire a rilanciare azioni di governo che sembrano appannate. Ed è in quest’ottica che deve essere interpretata qualunque ipotesi di una nostra partecipazione, tanto alla Regione quanto al Comune di Palermo”.
“Il rapporto tra il Pd e il sindaco Orlando non può essere declinato in chiave correntizia, ma deve passare attraverso un confronto con il partito su quello che è il progetto per la città”.
“Leggo di accorati appelli, favorevoli all’adesione al Pd di Orlando, da parte di qualche dirigente che, nelle scorse settimane, sulle vicende che hanno portato alla formazione del governo regionale, ha tenuto una posizione diametralmente opposta alla sua, al punto di scegliere di partecipare alla nuova Giunta senza una parte del Pd”.
“Consiglio ad Orlando, per evitare di confondersi troppo le idee, di aderire al Pd discutendo con il Pd e non – conclude – con qualche confusionaria corrente”.

Vai a pagina
© Copyright 2008 - 2017 Unione Regionale Partito Democratico Sicilia - cf. 97222540821