Iniziativa “La scuola che vogliamo”, Lunedì 11 maggio ore 15.00 presso il Liceo Danilo Dolci, Aula Magna Peppino Impastato - via Fichidindia, PALERMO, parteciperanno l’on. Sottosegretario Davide Faraone e il Segretario Regionale Fausto Raciti.

martedì 6 maggio 2014

Pd, Rubino: “Adesione di Orlando al PD? Se gestita da capicorrente si rischia Vietnam”

 “Il modo con cui si sta affrontando la discussione sull’Amministrazione Orlando e sull’eventuale adesione del sindaco al Pd rischia di dare l’immagine di un partito in stato confusionale e di trasformarlo ancora una volta in un Vietnam. Alla vigilia di importanti scadenze elettorali, tutto ciò è indice di poca serietà”. Lo afferma Antonio Rubino a nome dell’area che lo ha sostenuto al Congresso provinciale del Pd di Palermo.
 “Aver appreso che il capogruppo al Comune, Teresa Piccione e il responsabile Area Dem Sicilia Giuseppe Lupo – aggiunge – stiano conducendo, a nome del Pd, le trattative per una eventuale adesione di Orlando e dei suoi consiglieri comunali al partito, è in contraddizione con la linea politica espressa dal segretario provinciale, Carmelo Miceli e rischia di spostare l’attenzione dai problemi che affliggono la città ad una partita a Risiko che i palermitani non comprenderebbero”.
“Gli organismi del Pd di Palermo – prosegue – sono stati più volte chiamati ad esprimersi sull’operato e sui rapporti con la Giunta, ribadendo la necessità che il confronto avesse come interlocutore il Partito Democratico nel suo complesso e non singole correnti”.
 “Se Orlando sceglie di aderire al Pd – conclude – lo faccia partendo da una discussione sul futuro della città e diffidando da chi modella il proprio pensiero se entra a Palazzo d’Orleans oppure a Villa Niscemi”.

 
Vai a pagina
© Copyright 2008 - 2017 Unione Regionale Partito Democratico Sicilia - cf. 97222540821